E’ necessario chiedere il permesso al Corpo Forestale dello Stato di Pretoro (Ch).

No, il parcheggio è gratuito.

I cani possono entrare al guinzaglio solo nelle aree libere di Piana delle Mele ma non nelle area del Parco Avventura Majella

No, le aree sono libere

È vietato accendere fuochi.

C’è un bar a pochi metri dal Parco Avventura Majella.

Si, possono parcheggiare numerose autovetture e autobus.

Il Parco Avventura Majella è un percorso acrobatico in altezza tra gli alberi costituito da atelier o giochi come ponti tibetani, tunnel, passerelle, teleferiche etc.. Il percorso è effettuato con l’ausilio di apposite attrezzature di sicurezza composte da imbrago, casco, sottocasco, longes, carrucola e guanti, forniti prima dell’inizio dell’attività dal personale dell’Info Point. L’attrezzatura viene indossata nelle aree di briefing con il supporto dei nostri operatori e deve essere utilizzata nel rispetto delle regole di sicurezza indicate durante il briefing o spiegazione iniziale a terra.

Tutti i percorsi a disposizione in base alla categoria bambini- ragazzi/adulti.

La durata dei percorsi è soggettiva, il biglietto ha una durata di tre ore.

La sicurezza sui percorsi è assoluta, purchè vengano rispettate le semplici norme indicate nel briefing, tuttavia, trattandosi di una normale attività sportiva permangono i rischi ad essa associati come piccole ferite o escoriazioni superficiali.

Per i partecipanti diversamente abili, l’organizzazione riserva in giorni e orari stabiliti l’ingresso al Parco Avventura Majella che sarà effettuato con l’ausilio dei nostri operatori.

Si consiglia un abbigliamento sportivo in linea con la stagione di riferimento (pantalone lungo e vita coperta, sono vietati shorts e top) e scarpe idonee (da trekking o da ginnastica). Si consiglia inoltre di adottare una capigliatura raccolta e si consiglia di non indossare abbigliamento e accessori quali foulard, orecchini pendenti, anelli, orologi, cellulari di valore.

La prenotazione non è obbligatoria ma garantisce l’entrata al Parco Avventura Majella.

Il briefing (spiegazione iniziale) è obbligatorio sia per i bambini, sia per gli adulti.

Lo sconto si effettua solo nei giorni feriali, su prenotazione e per gruppi di minimo 10 persone.

L’attrezzatura (imbrago, casco, sottocasco, longes, carrucola e guanti) una volta consegnata è custodita sotto la responsabilità dell’utente e non può essere lasciata incustodita o ceduta a terzi.

Il biglietto deve essere saldato solo dalle persone che effettuano i percorsi.

C’è sempre l’assistenza, l’operatore-soccorritore effettuerà il controllo dei percorsi ogni 15 minuti; in caso di urgenza l’intervento sarà immediato.

Si è possibile.

In caso di condizioni meteorologiche non favorevoli o di condizioni che compromettono la sicurezza dei partecipanti, l’attività verrà interrotta per 30 minuti; in caso di persistenza delle condizioni climatiche avverse, verrà erogato un buono che darà la possibilità, all’utente, di continuare i percorsi interrotti; il tempo rimanente per l’erogazione del buono, non deve essere inferiore ad un’ora. Il buono emesso dovrà essere utilizzato durante la stagione in corso.

Nome del referente, numero di partecipanti, data e orario di arrivo.

Il biglietto, una volta emesso, non è rimborsabile.

Per i minori, il briefing, deve essere seguito anche da un adulto responsabile, il quale seguirà il minore fino al termine dell’attività.

Per effettuare l’attività in altezza è richiesto il seguente stato di salute che il partecipante dovrà dichiarare di possedere: essere in buona forma psicofisica, non avere problemi cardiaci, non avere assunto alcool, sostanze psicoattive e medicinali tali da limitare la lucidità sui percors e non essere in stato di gravidanza.

I campi avventura estivi sono adatti a bambini e ragazzi da 6 a 14 anni.

Dalla seconda settimana di giugno alla prima di agosto. Durata: 1 settimana.

I gruppi saranno minimo di 10 massimo 50 bambini/ragazzi.

Le attività vengono effettuate con accompagnatori di media montagna autorizzate dalla Regione Abruzzo ai sensi della L.R. 16 settembre 1998, n.86, Guide Alpine e operatori specializzati in base alle attività svolte.

La prenotazione è obbligatoria con mesi di anticipo.

Scaricando dal sito la brochure (accedere alla sezione campi avventura estivi dalla homepage) o scrivendo una mail ad info@parconaturalemajella.it.

I laboratori sono adatti a bambini e ragazzi da 6 a 16 anni.

Da aprile ad ottobre. Nel periodo invernale è possibile organizzare i laboratori presso le scuole.

Minimo 15 e massimo 25 per ogni laboratorio scelto.

Con operatori specializzati in base alle attività svolte.

La prenotazione è obbligatoria con almeno 2 settimane.

Scaricando dal sito la brochure (accedere alla sezione laboratori esperienziali e creativi dalla homepage) o scrivendo una mail ad info@parconaturalemajella.it.

I progetti per la scuola sono rivolti alle scuole dell’infanzia, scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado.

Da aprile ad ottobre. Nei mesi invernali è possibile effettuare ciaspolate sulla neve e laboratori di nivologia in collaborazione con il Corpo Nazionale del Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS) o organizzare alcune attività presso la scuola.

Massimo 2 attività (1 mattina, 1 pomeriggio).

I gruppi saranno minimo di 15 massimo 100 bambini/ragazzi.

Scarpa da trekking o scarponcino con suola scolpita, abbigliamento sportivo in linea con la stagione di riferimento, zaino a spalla, k-way, occhiali da sole, cappello, acqua.

Le attività vengono effettuate con accompagnatori di media montagna autorizzate dalla Regione Abruzzo ai sensi della L.R. 16 settembre 1998, n.86, Guide Alpine e operatori specializzati in base alle attività svolte.

La prenotazione è obbligatoria con mesi di anticipo utilizzando il modulo di prenotazione inviato dalla nostra organizzazione.

Scaricando dal sito la brochure (accedere alla sezione Progetti per la Scuola dalla homepage) o scrivendo una mail ad info@parconaturalemajella.it.

Scarpa da trekking o scarponcino con suola scolpita, abbigliamento sportivo in linea con la stagione di riferimento, zaino a spalla, k-way, occhiali da sole, cappello, acqua.

Il team building è rivolto a piccole, medie e grandi aziende.

Tutto l’anno. In inverno è possibile effettuare ciaspolate sulla neve(racchette per la neve).

I gruppi saranno minimo di 20 massimo 50 persone.

Le attività vengono effettuate con accompagnatori di media montagna autorizzate dalla Regione Abruzzo ai sensi della L.R. 16 settembre 1998, n.86, Guide Alpine e Operatori specializzati nelle varie attività proposte.

La prenotazione è obbligatoria con almeno 1 mese di anticipo.

Scaricando dal sito la brochure (accedere alla sezione team building per aziende nella homepage) o scrivendo una mail ad info@parconaturalemajella.it.

Scarpa da trekking o scarponcino con suola scolpita, abbigliamento sportivo in linea con la stagione di riferimento, zaino a spalla, k-way, occhiali da sole, cappello, acqua.

Le escursioni sono adatte a tutti in base al grado di difficoltà dell’escursione scelta (bassa: bambini da 6 anni, ragazzi, adulti, media e alta: ragazzi da 12 anni e adulti)

Tutto l’anno. In inverno tutti i week-end alcune escursioni possono essere effettuate con le ciaspole (racchette per la neve).

I gruppi saranno minimo di 10 massimo 30 persone. I partecipanti singoli possono essere inseriti nei gruppi già esistenti.

Le escursioni vengono effettuate con accompagnatori di media montagna autorizzate dalla Regione Abruzzo ai sensi della L.R. 16 settembre 1998, n.86.

La prenotazione è obbligatoria con alcuni giorni di anticipo.

Scaricando dal sito la brochure (accedere alla sezione escursionismo dalla homepage) o scrivendo una mail ad info@parconaturalemajella.it.

Per bambini e adulti da 2 anni (con minimo 105 cm di statura)

Privacy Preference Center